Escursioni in Ogliastra

Le migliori escursioni in Ogliastra nella costa orientale della Sardegna. Questa provincia, che è la meno popolata del territorio sardo, consente ai turisti e agli abitanti del luogo di interagire direttamente con la natura, concedendosi delle escursioni a dir poco mozzafiato. Tutti hanno la possibilità, dunque, di esplorare una terra incontaminata, con acque cristalline e sabbia molto fine.

Hai un'esperienza da proporre ai nostri visitatori?
Non hai trovato l'esperienza che cercavi?

Escursioni mare

Per le escursioni mare, c’è la possibilità di affittare un gommone, il quale sarà interamente nelle proprie mani dall’inizio alla fine della spedizione. Con questo splendido mezzo è possibile visitare in lungo e in largo la Costa di Baunei, non avendo, però, una vera e propria guida al comando. Infatti, scegliere di slegarsi da un tour preorganizzato può essere emozionante e allo stesso tempo complicato. Per scegliere la miglior soluzione alle proprie necessità, si presenta l’alternativa di partire da due posti diversi: da Santa Maria Navarrese o da Arbatax.

Escursioni Mare – Immersioni

Per gli amanti delle immersioni, naturalmente, c’è un grande spazio dedicato, il quale permette di avere anche delle agevolazioni notevoli. Gli esperti del sommerso cercheranno di accompagnare i più curiosi in un’avventura del tutto indimenticabile. Infatti, c’è da sapere, che lungo il Golfo dell’Ogliastra, a molti metri di profondità, si nascondono dei relitti di navi risalenti addirittura agli anni della guerra. Quest’ultimi, come già specificato, sono presenti lungo vari chilometri di costa, per cui, prima di organizzare questa escursione bisogna partire già avvantaggiati, e anche allenati.

Escursioni terra

L’Ogliastra, per i suoi visitatori, mette a disposizione tante escursioni, anche escursioni terra. Infatti, è possibile noleggiare un quad, un cavallo, un fuoristrada o una bici per esplorare tutte le pianure e i rilievi montuosi che si presentano lungo la costa. Naturalmente, questo percorso può essere intrapreso anche a piedi, anche perché le altezze non sono eccessive, ma c’è comunque da considerare che la distesa è di circa 1700 chilometri quadrati. Inoltre, anche la zona interna dell’Ogliastra può essere visitata, perché presenta delle fonti sacre, le tombe di alcuni giganti e tanti altri monumenti da non perdere assolutamente.

Tacchi di Ogliastra

Forse una delle escursioni più belle organizzate nel territorio, è quella dei Tacchi di Ogliastra. Questo nome deriva dal fatto che la terra somiglia proprio alla forma del tacco delle scarpe. Perda ‘E Liana è uno dei più famosi tacchi, (anche perché ce ne sono diversi) ed è per questo che è il più visitato.

Trenino Verde

Per chi non fosse a conoscenza di questo splendido tragitto, è importante sapere che esso non è solo la linea più frequentata dai visitatori e dagli abitanti della Sardegna, ma è anche la più lunga dell’Italia intera. Naturalmente, questa escursione non può mancare all’appello se si visita, almeno una volta nella vita, l’Ogliastra.