Spiagge in Ogliastra

Le Spiagge in Ogliastra sono davvero tantissime e ognuna ha la sua peculiare particolarità. Quest’area della Sardegna però è in generale incontaminata, selvaggia, tipicamente brulla e caratteristica, una vera perla naturale dell’intera regione ambita in tutta Europa. Prima di avventurarsi però alla ricerca di una caletta sperduta e suggestiva è sempre bene pianificare in ogni dettaglio il viaggio o l’escursione e facendosi aiutare e consigliare dalle guide della zona. In ogni modo iniziare a fantasticare non ha prezzo ed è del tutto sicuro, quindi ecco quali sono le spiagge in Ogliastra e da visitare al più presto.

Spiagge in Ogliastra, comuni

Cala Biriala

La spiaggia di Cala Biriala si trova a Baunei, precisamente tra Cala Sisine e Cala Mariolu. E’ una delle meraviglie della Costa di Baunei.

Cala Goloritzè

Cala Goloritzè (monumento naturale dal 1993) si trova nel comune di Baunei, ed è una delle spiagge più più belle dell’Ogliastra. Le sue acque trasparenti, la guglia calcarea che sovrasta la spiaggia, il meraviglioso arco di roccia la rendono una delle mete più ambite dell’Ogliastra.

Cala Mariolu

In dialetto locale, Cala Mariolu viene chiamata “Ispuligidenie” che significa “come pulci di neve”, descrizione calzante dei candidi ciottoli tipici di questo luogo.

Cala Moresca

Ad Arbatax ecco un’altra spiaggia da vedere in Ogliastra: Cala moresca è caratterizzata dalle rocce rosse locali. Arrivare alla cala è già molto suggestivo e basterà percorrere a piedi un sentiero apposito, facile e non tortuoso, adatto anche ai bambini.

Cala Sisine

Cala Sisine è una spiaggia di circa 200 metri situata a Baunei, a Nord di Arbatax e la si può raggiungere comodamente dal mare mediante imbarcazioni private o con i natanti che fanno la spola dai porticcioli di Arbatax e S. Maria Navarrese.

La Capannina

Tra le spiagge da vedere in Ogliastra e sempre ad Arbatax ecco La Capannina, raggiungibile a piedi o in auto e decisamente dal mood più turistico, soprattutto perché ben tenuta ed attrezzata.

Lido delle rose

Una spiaggia che accoglierà qualsiasi turista trasmettendo l’essenza della regione Sardegna: il Lido delle rose. Si trova a circa 2 chilometri dal paese di Lotzorai e proprio da uno specifico sentiero si può arrivare a piedi alla distesa di sabbia.

Piscine di Venere

Per gli amanti del mare cristallino e dei paesaggi incontaminati da cartolina, le piscine di venere sono davvero il luogo ideale per una gita. La location si trova a pochi passi dalla Grotta del Fico, nella Costa di Baunei e raggiungibile mediante barca o gommone dai porti di Santa Maria Navarrese e Arbatax: ci vorranno circa 30 minuti di navigazione.

Spiaggia dei gabbiani

Baunei troviamo anche la Spiaggia dei gabbiani, una parte della ben più ampia Spiaggia di Cala Mariolu. La si può raggiungere esclusivamente via mare con barche private o con i natanti che quotidianamente offrono un servizio di trasporto alle spiagge della Costa di Baunei dai porti di Arbatax e S. Maria Navarrese.

Spiaggia dei milanesi

Nella spiaggia dei milanesi, la sabbia è molto fine e il panorama è mozzafiato, il mare cristallino assume sfumature ogni giorno diverse e il fondale è molto basso.

Spiaggia di Basaura

La spiaggia di Basaura è molto ben tenuta, perfetta per accogliere i turisti più diversi ed esigenti, offre 2 Km di sabbia e il mare è anche qui limpido e cristallino.

Spiaggia di Foxi

La spiaggia di Foxi è anch’essa resa suggestiva e paradisiaca dalla sabbia fine e chiara e dal mare che assume tonalità di un verde brillante e invitante.

Spiaggia di Perdepera

In quel di Cardedu invece si staglia la spiaggia di Perdepera, facile da raggiungere in auto e a piedi.

Spiaggia Torre di Barì

La spiaggia Torre di Barì si trova nei pressi della Torre di Barì. Il fondale roccioso è ben visibile grazie alle acque cristalline tipiche sarde e la flora e la fauna marittima sono ricche e suggestive; molti pesci si possono anche avvistare dalla barca e saranno un’attrazione anche per i più piccoli.